Skip to content

Eroe Homegrown – Jambiani Makame pescatore e la sua bottleboat

Eroe Homegrown – Jambiani Makame pescatore e la sua bottleboat published on Nessun Commento su Eroe Homegrown – Jambiani Makame pescatore e la sua bottleboat
1 Razzi 1 Razzi ×
Eco hero - Jambiani fisherman Makame Ali
Eco eroe – Ali Arid pescatore Jambiani

Quando questo pescatore Zanzibar ha iniziato la costruzione di una barca da bottiglie di plastica, i suoi vicini pensavano che fosse pazzo.

Ma ora, Babu Makame è quello che ride, come la barca ha costruito da bottiglie di plastica gli permette di andare a pesca con qualsiasi tempo, lasciando i suoi vicini di casa a guardare malinconicamente dalla riva quando il mare è troppo agitato per le loro barche tradizionali.

Il villaggio di pescatori di Jambiani è un paradiso da cartolina sulla tranquilla costa orientale di Zanzibar. A palme, spiaggia di sabbia bianca si affaccia su una laguna azzurra alla barriera corallina corallina, che pullula di vita marina.

La barriera corallina e la laguna forniscono l'unico sostentamento per la maggior parte delle famiglie, che pesca nella laguna e sulla barriera corallina dai tradizionali canoe di legno.

Tuttavia, quando gli alisei del occidentale dell'Oceano Indiano colpo troppo forte, le onde che si infrangono sulla barriera corallina può rendere troppo agitato per le piccole imbarcazioni a vela dalla laguna protetta alla barriera corallina in sé, dove si trovano i pesci più grandi e più redditizi. Canoe tradizionali di Zanzibar sono pesanti a pagaia, e al rischio di rovesciarsi in mare grosso.

Come pescatore locale Makame Ali cresceva, era preoccupato che non sarebbe più stato abbastanza forte per la sua canoa pagaia pesante. Preoccupato per sostenere la sua numerosa famiglia, si guardò intorno a sé un modo per fare una barca più leggera, e si avvicinò con l'idea di utilizzare bottiglie di plastica.

Makame's first bottleboat (photo copyright Peter Bennett 2012)
Prima bottleboat Copyright di Makame Peter Bennett 2012

I suoi vicini stupefatti pensavano che stava perdendo la sua mente con la sua forza. Gli dissero che non avrebbe mai funzionato, e quando il suo primo bottleboat è venuto fuori il suo ormeggi a una tempesta e si perse, si aspettavano lui a rinunciare. Ma Makame era imperterrito, e semplicemente è andato di nuovo in officina per costruire un modello migliore.

Mentre la prima barca è stata costruita esclusivamente da bottiglie di plastica, ha perfezionato il disegno in un kayak sofisticato sit-on-top. La spina dorsale è una vecchia tavola, con bottiglie di plastica di galleggiamento, ed il condotto elettrico per renderlo più forte e più idrodinamico. Le lame delle sue pale sono scolpite da una tanica di plastica giallo e ancorate al palo, e un'altra tanica adattato dietro il sedile funge da scatola mastio.

bottleboat on the beach 2
Nuova barca da pesca riciclata fatta in casa di Makame

Makame ora si guadagna da vivere da Bottleboat III.

Makame può pagaia suo fatto in casa, riciclata canoa rapidamente attraverso il surf dove gli altri non osano andare, per paura delle loro piccole canoe assumendo acqua più velocemente di quanto possano salvare fuori.

La struttura aperta di Bottleboat III significa acqua continuamente scorre attraverso la casella mastio, mantenendo la sua cattura vivo e sano, così da poter continuare a pescare tutto il giorno mentre altre barche devono portare il pesce a riva. La sua barca è così leggero, galleggiante, e facile da remare, che sta ancora con orgoglio sostiene la sua famiglia, mentre i suoi contemporanei hanno dovuto andare in pensione.

Non solo è più leggera Bottleboat III, più efficiente e più resistente di barche tradizionali, con prezzi in aumento in legno, Kayak riciclata di Makame è più conveniente costruire.

Anche se molti nella comunità sono ancora diffidenti nei confronti del moto d'acqua non convenzionale, ambasciatore ambientale Jambiani locale Okala ei suoi colleghi sono orgogliosi.

Bottleboat
Bottleboat III pronto ad andare a pesca

'Alcune persone locali vedono che pensa in modo diverso, e pensare che significa che non è intelligente. Ma non si rendono conto che è più intelligente di tutti loro. Alcune persone hanno paura della sua barca e riluttanti a provare qualcosa di nuovo. Ma a lui non importa quello che pensano. Nei giorni di tempesta, lui è quello al di fuori della barriera corallina, di pesca, mentre sono bloccati a terra. Pensiamo che è molto intelligente, e spero che possa dare un esempio di sostenibilità '.

Makame ha ora intenzione di espandere la sua attività con la costruzione di più bottleboats modo che egli possa portare i turisti in tour snorkeling che lo rende una gita in barca completamente a emissioni zero.

'Io so dove trovare il grande polpo,'

ha detto.

'Credo che i turisti vorrebbero venire a vedere che - in una barca fatta di bottiglie!’

bottleboat in the ocean

1 Razzi Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 1 Google 0 StumbleUpon 0 Pin It Condividi 0 Email -- 1 Razzi ×

Lascia un Commento